31/03/2016

Con Decreto del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 16 febbraio 2016 si modifica la disciplina della Procedura di selezione per il conferimento del titolo di Capitale Italiana della Cultura, abrogando contestualmente il precedente Decreto ministeriale del 14 dicembre 2014. Pertanto il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo indice la Procedura di selezione per il conferimento del titolo di Capitale Italiana della Cultura 2018.

L’iniziativa è volta a sostenere, incoraggiare e valorizzare la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la creatività, l’innovazione, la crescita e infine lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo.

Possono partecipare al Bando i Comuni, le Unioni di Comuni e le Città metropolitane.

Documenti da scaricare